Sequestro 15mila litri falso Verdicchio

Circa 15 mila litri di falso Verdicchio dei Castelli di Jesi sono stati eseguiti in questi giorni nell'ambito di un'indagine di polizia giudiziaria delegata dalla Procura della Repubblica di Ascoli Piceno, avviata lo scorso aprile dall'Ispettorato Centrale della tutela della qualità e repressione frodi dei prodotti agroalimentari (Icqrf) del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, successivamente affiancato dalla Guardia di Finanza di Ascoli Piceno. Il sequestro è uno sviluppo di quell'inchiesta, che aveva portato al sequestro di 150mila litri di falco Verdicchio doc. Rilevate anomalie nel prezzo, al di sotto di quello normale di mercato. Denunciato un imprenditore vinicolo per frode in commercio. Le indagini delle Fiamme Gialle sono state indirizzate verso la ricostruzione della filiera documentale del falso. Il sequestro di 3.000 dame di vino da 5 litri l'una è stato eseguito presso due centri di una nota catena internazionale Gdo a Perugia e a Monsampolo del Tronto.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. AbruzzoLive
  2. VomanoNews
  3. VomanoNews
  4. VomanoNews
  5. AbruzzoLive

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Morro d'Oro

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...